Visitatori: 224870
Cerca la notizia:
 
homepage
tutte le notizie
il progetto
patrocini
collaborazioni
DMSM ASL FG
CSM 3 - TROIA
Centro Diurno di Troia
Centro Diurno di Deliceto
Casa Alloggio Panni
Casa Alloggio Anzano
In Volo B - ONLUS
Tutti In Volo
info|contatti
Links
Galleria (Foto di
Maria Rosa Comparato)
DOWNLOAD
L'Utopia Possibile - I
L'Utopia Possibile - II
Convegno (PDF)
Sergio Viola - Mostra
Brochure CSM3
NEWSLETTERS
Nome:

Cognome:

E-m@il:

Ho letto l'informativa sulla
Privacy
ed autorizzo tuttiugualituttidiversi.com
al trattamento
dei dati personali*
:

Iscriviti

Cancellati

   
 
 
| sono le ore 21:47 di lunedì 11 dicembre 2017 | Rss 1.0 |
 



IL CENTRO SALUTE MENTALE 3 - TROIA

Via S. Biagio - 71029 TROIA
Tel. 0881 922054 - Fax 0881 922011


Il Centro di Salute Mentale 3 di Troia ha il compito non solo di accogliere la richiesta di cura da parte della popolazione residente, ma soprattutto di fungere da “ponte” tra la persona che esprime un disagio/disturbo mentale ed il suo contesto familiare e sociale, al fine di tutelare i suoi diritti e di favorirne nel concreto l’accesso, nel rispetto della dignità umana e della malattia.

L’ambito territoriale del CSM 3 comprende complessivamente 19 comuni dei Monti Dauni Meridionali, appartenenti, per la maggior parte, agli ex Distretti Socio Sanitari n. 4 di Troia e n. 6 di Accadia, con un bacino di utenza pari a 48.821 abitanti (Tabella 1).

La sede centrale del CSM 3 è ubicata nel comune di Troia, presso la struttura del Distretto Socio Sanitario n. 4. Esiste poi un’altra sede, ubicata nel comune di Deliceto, per l’ex Distretto n. 6 di Accadia, con gli stessi orari di apertura. Queste sedi rappresentano i punti di riferimento sia per l’utenza e la popolazione, di norma, del territorio di competenza, sia per le istituzioni pubbliche e private (servizi territoriali, Ser.T., medici di base, scuole, cooperative, associazioni, amministrazioni pubbliche, ecc.), coinvolte nell’ambito della salute mentale.


COMUNE

ABITANTI
DISTANZA DALLA
SEDE CENTRALE (Km)
TROIA
7.421
sede centrale
ACCADIA
2.666
43
ALBERONA
1.080
43
ANZANO
2.138
55
ASCOLI SATRIANO
6.301
34
BICCARI
3.052
21
BOVINO
3.828
25
CANDELA
2.770
42
CASTELLUCCIO DEI SAURI
1.952
17
CASTELLUCCIO VALMAGGIORE
1.447
20
CELLE SAN VITO
231
24
DELICETO
4.062
27
FAETO
719
27
MONTELEONE DI PUGLIA
1.311
52
ORSARA DI PUGLIA
3.229
15
PANNI
943
39
ROCCHETTA SANT'ANTONIO
2.063
51
ROSETO VALFORTORE
1.311
45
SANTAGATA DI PUGLIA
2.297
51
TOTALE
48.821
 
     
Tabella 1.
Comuni appartenenti all’ambito territoriale del CSM 3, con il relativo numero di abitanti (aggiornato al 31.12.2003) e la distanza in chilometri dalla sede centrale di Troia.

 

Il CSM 3 svolge le seguenti attività:


Accoglienza

La persona che giunge al Servizio viene accolta dagli Operatori che provvedono, nel corso di un primo colloquio, ad acquisire notizie utili alla valutazione dei bisogni espressi.
Nel contempo vengono fornite all’utente informazioni relative al Servizio, al suo funzionamento, alle attività erogate.

Attività nelle sedi decentrate

Rappresenta la garanzia della continuità delle cure, mediante l’osservazione del quadro clinico e del contesto socio-ambientale, in modo da meglio adeguare il progetto terapeutico-riabilitativo ad eventuali cambiamenti.
Fornisce prestazioni sia di ordine sanitario (terapia farmacologia, psicoterapia, colloquio di sostegno, prescrizione, ecc.), sia di ordine sociale (pratiche amministrative, erogazione sussidio e borse di lavoro, indagini socio-ambientali, interventi di rete e sul contesto familiare e sociale, sostegno ed inserimento lavorativo).

Attività domiciliare

Nei casi in cui l’utente non può accedere alla struttura, oppure quando è necessario incontrare la persona nel suo ambiente abituale per meglio coglierne i bisogni, gli Operatori del Servizio si recano a domicilio, preservano in questo modo la continuità di intervento nel rispetto del programma terapeutico riabilitativo.

Attività territoriale e di rete

Rappresenta l’attività attraverso cui il CSM 3 crea e coordina quella rete sociale, costituita da tutte le agenzie/soggetti interessati direttamente o indirettamente alle problematiche inerenti alla salute mentale (Cooperative, Associazioni, imprenditoria locale, Amministrazioni, Scuole, Istituzioni, privato sociale, ecc.). Essa è finalizzata prevalentemente al reale accesso ai diritti di cittadinanza, attraverso il censimento, la conoscenza e l’utilizzo di tutte le risorse territoriali.

Attività di consulenza

Rappresenta l’offerta del CSM di specifiche competenze, prevalentemente psichiatriche, psicologiche o sociali, a strutture pubbliche e private non psichiatriche, senza che da tale attività scaturisca necessariamente la presa in carico dell’utente.

Attività di ricovero

In caso di necessità e per brevi periodi di tempo, è possibile prevedere interventi di cura in condizione di degenza ospedaliera, sia volontaria sia obbligatoria.

Attività di pronta disponibilità

Rappresenta la costante disponibilità, notturna e festiva, di uno Psichiatra ed un Infermiere, per interventi di urgenza indifferibili che dovessero insorgere nel territorio di competenza. Costituisce, inoltre, lo strumento per un migliore monitoraggio delle richieste di ricovero, garantendo una azione di filtro e favorendo un contatto diretto tra CSM ed utenza anche in tali condizioni.

Attività correlata al servizio informativo

Costituisce un valido ausilio per il controllo qualitativo degli interventi effettuati e per la diffusione della “cultura della valutazione”.

Attività di formazione e aggiornamento professionale

Oltre alla formazione continua “sul campo”, fondata prevalentemente sull’analisi e sull’elaborazione di quanto succede quotidianamente, sono previste forme di aggiornamento
per figure professionali, nell’ambito di specifici programmi pianificati.
 
Attività di documentazione e di ricerca

E’ caratterizzata dalla divulgazione delle attività svolte e dalla realizzazione di progetti di ricerca scientifica.
 
 
 
  Rss 1.0 Notiziario